Qatar: la crescita dell’Emirato più ricco al mondo

Qatar-previewCon un PIL stimato pari a 157 miliardi USD nel 2016 ed una crescita prevista del 3,5% nell’anno in corso (la più elevata previsione di crescita nella Regione), il Qatar rappresenta la terza economia del GCC. Il reddito pro-capite è inoltre uno dei più alti al mondo, sottolineato dal fatto che nell’ultimo decennio il Qatar è stato uno dei Paesi con la più alta crescita economica (+12,4% nel periodo 2006-2015). Nonostante un recente rallentamento del tasso di crescita dell’economia (+2,7% stimato nel 2016 e +3,5% previsto per quest’anno) dovuto allo scenario meno favorevole degli idrocarburi, tuttavia la componente non-idrocarburi ha continuato a crescere a ritmi sostenuti (+8% nel triennio 2014-2016 e ancora +6,5% stimato nel 2016): in prospettiva gli analisti si attendono che essa manterrà un trend di espansione ancora elevato (oltre il 5% nel 2017), grazie agli investimenti in infrastrutture previsti per i mondiali di calcio, nel residenziale (Barwa Workers City e Hilton Panorama), nei trasporti (il completamento delle varie linee della metro di Doha è previsto entro il 2018), e nei servizi, secondo quanto indicato nel piano di sviluppo Vision 2030. In tali progetti il Governo prevede di spendere oltre 200 miliardi USD entro il 2022.

[Tratto da “First Online”]